Chi Siamo

edit-logo-bigPer la realizzazione di una comunità responsabile ed inclusiva, eticamente orientata al rispetto, alla felicità, al benessere, EDIT si rivolge agli Enti, alle Istituzioni, ai privati progettando e realizzando beni e servizi educativi, formativi ed informativi attraverso la strategia della partecipazione, la pratica dei diritti, e lo sviluppo di relazioni positive con l’ambiente e la società.

Edit nasce nel 2009. I suoi soci fondatori sono un gruppo coeso che ha sviluppato nel tempo competenze ed esperienze significative nel mondo dell’educazione non formale, dei diritti umani, e dello sviluppo sostenibile. Educazione, diritti, territorio sono i 3 elementi imprescindibili ed interconnessi della vita di una comunità sui quali EDIT interviene: educazione come strategia politica, diritti come valori fondanti, territorio come compromesso virtuoso con l’ambiente circostante, la sua storia, le sue potenzialità.

L’azione educativa di EDIT è improntata alla valorizzazione dei bambini e delle bambine (e dei ragazzi e delle ragazze) come soggetti attivi della società, ed allo sviluppo negli adulti di un senso di responsabilità educante a partire dal diritto all’ascolto ed all’espressione dei più piccoli. La Convenzione ONU del 1989 sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e la strategia della partecipazione sono gli elementi fondamentali sui quali si basa l’intervento della cooperativa.

Il tema dei diritti umani è per EDIT il punto di partenza del suo progettare ed agire, e consente non solo di accettare pienamente l’eterogeneità e la multifattorialità del mondo contemporaneo, ma anche di considerarne tali aspetti come elementi risolutivi delle dinamiche sociali rispetto alle quali si è chiamati ad intervenire. E’ infatti in funzione di se stessa e delle sue variabili che la società cresce ed evolve: EDIT si propone di intervenire valorizzando il potenziale di questa complessità, facendola diventare una risorsa. Si tratta di un approccio che solo è possibile se il punto di partenza è il pieno rispetto e la pratica di tutti i diritti umani per tutti, bussola sempre affidabile dell’intervento sociale.

Il territorio è lo strato sul quale si innestano tutti gli altri elementi della vita di una comunità. Si tratta di un sistema che possiamo più o meno circoscrivere a seconda del livello di intervento proposto, ma del quale non possiamo mai sottostimare l’interconnessione con altri sistemi e fattori, siano essi ambientali, economici o sociali. EDIT propone una visione del territorio che ne comprende gli elementi naturali accanto a quelli antropici, gli uni in funzione degli altri. Nell’azione concreta ciò significa proporre ed incentivare, attraverso vari servizi, modelli e stili di vita sostenibili nei diversi ambiti del vivere individuale e collettivo.

 

Sabato 24 febbraio 2018

In adempimento agli obblighi di trasparenza ai sensi dell’art.1 commi 125 e ss. della L. 124/2017, la Società Cooperativa Sociale E.Di.T. dichiara di aver percepito, nell’anno 2017, i seguenti contributi da pubblica amministrazione come compenso di servizi regolarmente svolti:

€ 22232.08 dal Comune di Terni
€ 13921,61 dal Comune di Orte
€ 11466.66 dalla Direzione Didattica “G. Mazzini” di Terni